Adoro il tennis: quali sono i lavori che posso fare per vivere in quel mondo?

Il tennis è la tua passione, ma anziché passare le giornate sul divano a guardare gli Us Open, vorresti trasformarla in un lavoro che ti permetta di vivere vicino al campo? Ecco quali sono le professioni che ti consentono di farlo!

Il tennis per alcune persone non è soltanto uno sport da seguire comodamente seduti sul divano e con un telecomando a portata di mano, ma una vera e propria passione da vivere fino in fondo, e perché no, anche da trasformare in un lavoro!
Se anche tu fai parte di questa categoria, non preoccuparti: non serve diventare un aspirante Roger Federer per poter respirare dal vivo l’emozione degli Us Open. E nemmeno scegliere per forza la professione di giocatore, perché il mondo del tennis è pieno di lavori interessanti! Eccone alcuni.

1. Il giudice arbitro.
Se hai un occhio attento e non hai paura di prendere decisioni drastiche, potresti diventare un giudice arbitro: si tratta di una delle figure meno amate dai tifosi che seguono il tennis, ma che è assolutamente indispensabile per permettere il corretto svolgimento delle gare.
Come si diventa giudice arbitro? Per prima cosa devi iscriverti alla Federazione Italiana di Tennis, dopodiché non ti resta che fare tanta esperienza sul campo e sostenere degli esami in lingua inglese che valgono a livello internazionale.

2. L’istruttore di tennis.
Giochi a tennis e vorresti trasmettere la tua passione ad altre persone? Complimenti, potresti avere la stoffa dell’istruttore di tennis: questo professionista, nonostante possa sembrare un po’ noioso, in realtà è uno dei pochi fortunati che possono permettersi di lavorare negli ambiti più disparati.
Un istruttore può lavorare ad esempio nei circoli privati o nelle scuole, oppure allenare i più grandi campioni del mondo o organizzare dei corsi privati per un numero ristretto di allievi.
Cosa serve per praticare questo mestiere? Una buona costituzione fisica, una conoscenza approfondita del tennis e degli esercizi per diventare dei bravi giocatori e, da ultimo, una laurea in scienze motorie.

3. Il preparatore atletico.
Praticamente sconosciuto fino a pochi anni fa, oggi il preparatore atletico è considerato una delle figure più importanti nel mondo del tennis moderno: si occupa infatti della preparazione fisica del giocatore professionista, inoltre lo segue in ogni momento della gara e si prende cura di ogni sua esigenza.
Insieme ai fisioterapisti, i preparatori atletici sono le figure più vicine ai giocatori, pertanto se hai sempre sognato di seguire i tuoi tennisti preferiti e di prenderti cura di loro, questa potrebbe essere la tua strada.
Per diventare preparatori atletici, oltre ad una laurea in scienze motorie, occorre avere anche degli attestati professionali come il Fit di primo livello.

cliccalavoro_button (1)

L'utilizzo dei cookies

Questo sito utilizza cookies per voi di avere la migliore esperienza utente. Se si continua a navigare si sta dando il suo consenso all'accettazione dei cookie e l'accettazione del nostro politica di cookies, cookie di cui sopra, fare clic sul link per maggiori informazioni

ACEPTAR
Aviso de cookies