Stress e caduta dei capelli: come risolvere il problema?

La caduta dei capelli può essere provocata da numerosi fattori, come lo stress, l’alimentazione inadeguata e il processo di invecchiamento. Consultate sempre uno specialista per risolverla, ma con alcuni accorgimenti per poterla limitare.

L’importanza della giusta alimentazione contro la caduta dei capelli

La caduta dei capelli è un problema che affligge molti uomini e donne. Può avere una natura reversibile o irreversibile se gli effetti sono permanenti. Nel primo caso le cause possono essere stress, carenze nutrizionali e alimentazione scorretta; nel secondo, i fattori ereditari e l’invecchiamento.

Se vi sentite stressati potreste anche voi esserne vittime, ma curando l’alimentazione otterrete importanti risultati per combattere la caduta dei capelli. Per nutrirli scegliete alimenti ricchi di vitamine A, C, B e H, nonché di minerali come calcio, zinco e silicio, che favorisce la produzione di cheratina.

Potete trovare queste sostanze nel lievito di birra, nei cereali, nel riso, nella frutta secca, nelle uova e nelle alghe. Mantenete basso il livello di colesterolo e limitate il consumo di dolci, zuccheri raffinati e carni rosse. Via libera invece al the verde, dal grande potere antiossidante.

caduta dei capelli

I rimedi naturali

Per combattere la caduta dei capelli evitate di improvvisarvi medici di voi stessi. Da soli potete però affidarvi a validi rimedi naturali scongiurando il rischio di effetti collaterali.

L’aceto di mele è un ottimo prodotto perché stimola l’apertura dei pori, favorendo l’assorbimento degli enzimi che rafforzano il cuoio capelluto. Basta un impacco di pochi minuti almeno una volta ogni 15 giorni. Anche il succo di aloe vera e gli oli vegetali (oliva, argan, cocco, mandorle e avocado), applicati prima dello shampoo e lasciati riposare 10 minuti, possono aiutare a rinforzare i capelli e a farli crescere sani e lucenti.

Per lo stesso scopo è utile anche un impacco con olio vegetale e un cucchiaino di zenzero, potente anti-caduta e stimolante della crescita.

Precauzioni per la salute dei capelli

La caduta dei capelli continuerà se vengono messi troppo sotto stress, cambiando spesso pettinatura e usando prodotti chimici e tinture. I capelli non vanno lavati tutti i giorni, ma un paio di volte alla settimana, per non indebolire le difese naturali del cuoio capelluto, con aumento della fragilità e caduta dei capelli.

Risciacquali bene sotto l’acqua corrente per rimuovere i residui di shampoo. Non usate ferri per lo styling e phon troppo caldo. Limitate, se possibile, la loro esposizione agli agenti esterni (sole, smog, vento, salsedine) e proteggeteli sempre con specifici spray o con un cappello.

Per riattivare la circolazione del cuoio capelluto, effettuate ogni tanto un salutare massaggio di 10 minuti. Fate quindi attenzione alla salute dei capelli anche in ufficio.

cliccalavoro_button (1)

L'utilizzo dei cookies

Questo sito utilizza cookies per voi di avere la migliore esperienza utente. Se si continua a navigare si sta dando il suo consenso all'accettazione dei cookie e l'accettazione del nostro politica di cookies, cookie di cui sopra, fare clic sul link per maggiori informazioni

ACEPTAR
Aviso de cookies