Consigli per non portarti il lavoro a casa

Sicuramente ti sarà capitato, qualche volta, di portarti il lavoro a casa. Molti studi affermano che portarsi parte del lavoro a casa è una delle principali cause di stress nella popolazione. Ma le esigenze quotidiane e la competitività nel mercato del lavoro fanno in mondo che molti professionisti decidano di lavorare anche da casa, aumentando il livello di stess e mettendo a rischio la gestione della propria sfera personale. Noi di Cliccalavoro vogliamo fornirti alcuni consigli per convincerti a non portarti il lavoro a casa e goderti la tua vita privata al meglio:

1 – Organizza il tempo
Un buon modo per evitare di portarti il lavoro a casa è organizzare bene il proprio tempo e i compiti da portare a termine durante la settimana. Per questo stabilisci un sistema di reminders e tieni sempre un’agenda a portata di mano per annotare le attività pendenti e le scadenze.

2 – Tieni conto delle pause
È dimostrato che una breve pausa durante la giornata lavorativa permette di riprendere il lavoro con più motivazione, rendendoti più produttivo e efficace. Con pause prestabilite sarai in grado di terminare il lavoro più rapidamente e eviterai di completare le attività a casa.

lavoro da casa

3 – Sii cosciente dell’importanza della tua vita personale
Sicuramente in più di un’occasione ti sarai chiesto se vivi per lavorare o lavori per vivere. La vita è molto di più del lavoro: se decidi di portarti il lavoro a casa non ti godrai la famiglia e gli amici. Con il passare del tempo questa situazione può complicare la tua vita, peggiorando il tuo stato d’animo e la produttività sul lavoro. Ricorda che lavorare più ore del dovuto non significa essere più produttivi sul lavoro. Goditi il tempo libero e noterai risultati positivi nello sviluppo della tua vita professionale.

4 –Sfrutta l’aiuto di un professionista
Sono sempre di più le persone inglobate dal proprio lavoro che non sono più in grado di porre limiti alla propria vita professionale. Si tratta di persone per le quali la famiglia, i giorni festivi, i fine settimana non esistono. Se non riesci a delimitare la tua vita professionale, se pensi sempre al lavoro, chiedi aiuto a un professionista. Eviterai di trasformarti in un malato di lavoro.
Speriamo che questi piccoli consigli possano esserti utili per limitare il peso della tua vita lavorativa. Portarti il lavoro a casa non è sempre una buona opzione, è necessario porre dei paletti per non oltrepassare i limiti, godersi la vita ed essere più produttivi sul lavoro.

cliccalavoro_button (1)

lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

L'utilizzo dei cookies

Questo sito utilizza cookies per voi di avere la migliore esperienza utente. Se si continua a navigare si sta dando il suo consenso all'accettazione dei cookie e l'accettazione del nostro politica di cookies, cookie di cui sopra, fare clic sul link per maggiori informazioni

ACEPTAR
Aviso de cookies