Divorzio in ufficio: come fare quando due colleghi si separano

Il divorzio è sempre un passo radicale. Uno di quelli difficili da digerire, specialmente se si lavora insieme a due colleghi che hanno appena divorziato. In alcuni casi si potrebbe far finta di niente, cercando di non far entrare l’atmosfera di divorzio nell‘ambiente di lavoro. In altri casi, però, si potrebbe reagire cercando di alleggerire il difficile periodo per entrambi. Ecco qualche consiglio per aiutare i colleghi a trascorrere il brutto periodo.

5) Dopo il divorzio ognuno dovrebbe prendersi il proprio tempo per guarire e si può aiutarlo in questo. Per esempio prendendosi un maggior carico di lavoro, aiutando i divorziati nella comunicazione e persino facendo sentire loro la propria vicinanza. Un divorzio non è mai facile da superare, ma se si sente la presenza di amici, è comunque più facile che in solitaria. Più aiuto si da agli interessati, meno lavoro questi svolgono e più facilmente si riuscirà a dimenticare il partnercon cui si è divorziato.

4) Fare finta che il divorzio non c’e stato è il passo giusto da fare per abbandonare entrambi a sé stessi. Le persone che divorziano hanno la necessità di parlarne e piangerne, per poter tirare fuori da sé tutte le negatività. I divorziati hanno il bisogno di una spalla amichevole che possa aiutare loro nel periodo di transito. L’ideale sarebbe parlarne con entrambi, cercando di capire le loro motivazioni e il perché si è giunti al divorzio.

divorzio

3) Una parte fondante di ogni divorzio sono i rimpianti. Soprattutto le donne dopo aver divorziato possono lasciarsi andare ai sogni: quello che avrebbero potuto fare insieme, dove sarebbero potuti andare e quale vita avrebbero potuto svolgere. Da collega di lavoro si potrebbe cercare di eliminare i condizionali e i vari “e se fosse…” riportando la persona al presente. Utile sarebbe scrivere una lista delle cose rimpiante e quindi strapparla via, eliminando il tutto.

2) Prima che entrambi accetteranno il fatto che è finita nasceranno e termineranno molte emozioni: rancore, rabbia, odio e così via. Perché tutto questo non si verifichi direttamente sul luogo di lavoro bisognerà cercare di allontanare i due divorziati. Meno si vedranno e si parleranno e meglio sarà per tutti.

1) E non essere duri con loro! Bisogna evitare di giudicarli oppure sovraccaricarli d’impegni, altrimenti non si dimenticheranno mai di ciò che hanno trascorso insieme. Devono capire di lasciar correre senza focalizzarsi sul passato, ma vivere nel presente, il che è un’ardua impresa.

In genere aiutare una coppia di divorziati non è mai semplice. Se poi sono anche i propri colleghi di lavoro, il tutto diventa una missione impossibile. Con la giusta pazienza e passione, però, si riuscirà sicuramente a fare un ottimo lavoro.

cliccalavoro_button (1)

lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

L'utilizzo dei cookies

Questo sito utilizza cookies per voi di avere la migliore esperienza utente. Se si continua a navigare si sta dando il suo consenso all'accettazione dei cookie e l'accettazione del nostro politica di cookies, cookie di cui sopra, fare clic sul link per maggiori informazioni

ACEPTAR
Aviso de cookies