Giornata internazionale del cancro al seno: posso fare qualche miglioria per proteggere le mie dipendenti?

La giornata internazionale del cancro al seno si avvicina. Purtroppo non è possibile controllare le abitudini individuali. Ccosa può fare un datore di lavoro per proteggere le proprie dipendenti da questa malattia killer?

5-Fattori genetici

Nonostante le giornate come la Giornata nazionale del cancro al seno ci aiuti a prevenire ci sono casi in cui la genetica si impone sulle nostre scelte. E’ appurato che circa il 5-10% dei tumori al seno siano riconducibili a fattori genetici che non possiamo controllare. Le donne che ereditano alcune mutazioni dei geni BRCA1 e BRCA2 sono molto più a rischio rispetto a chi tali mutazioni non le ha ereditate. Esistono anche altre mutazioni che possono portare alla nascita di un tumore alla mammella come le mutazioni legate alla proteina p53, PTEN e SKT11. Clicca qui per saperne di più. 

4-L’alimentazione 

La maggior parte delle aziende italiane (specialmente quelle più grandi con tanti dipendenti) mettono a disposizione dei lavoratori una mensa, dove poter trascorrere la pausa che precede il turno di lavoro pomeridiano. Nonostante sia molto difficile capire quanto l’alimentazione influenzi la nascita di un tumore al seno tutti i medici sono concordi che essa contribuisca. Perciò sarebbe una buona idea se alla mensa i dipendenti possano seguire una dieta equilibrata. Vari studi dimostrano che il cancro al seno si manifesta su soggetti che seguono una dieta a basso consumo di cereali, pesce, verdura e frutta, abbondando invece di carne e carni lavorate.
seno

3-L’inquinamento

Certe sostanze industriali (colle, vernici, ecc.) e pesticidi tendono a conservarsi nell’ambiente in cui vengono prodotte o immagazzinate. Tali sostanze possono danneggiare il DNA. Esse causano la nascita o la proliferazione di tumori di vario tipo, compreso quello al seno. E’ importante per un datore di lavoro assicurarsi che le attività del ciclo produttivo si svolgano secondo le norme.

2-Le radiazioni

Una delle cause maggiori del cancro al seno è l’esposizione prolungata ai raggi UV . Ciò può causare veramente tanti danni al DNA. Oltre alle radiazioni causare dall’esposizione al solo sono da tenere sotto controllo anche le radiazioni causate da radiografie diagnostiche e radioterapie oncologiche.

1-Lo stress

Secondo alcuni studi anche lo stress sul lavoro può causare la nascita del tumore al seno. Questo però non è accettato dall’intera comunità scientifica.
cliccalavoro_button (1)

L'utilizzo dei cookies

Questo sito utilizza cookies per voi di avere la migliore esperienza utente. Se si continua a navigare si sta dando il suo consenso all'accettazione dei cookie e l'accettazione del nostro politica di cookies, cookie di cui sopra, fare clic sul link per maggiori informazioni

ACEPTAR
Aviso de cookies