Giornata dell’Orgoglio Gay: quando i diritti sul lavoro non sono ancora del tutto alla pari

Il World Pride 2017 si terrà a Madrid, iniziando le celebrazioni il 23 Giugno del 2017 e terminando il 2 luglio. Quest’anno si celebreranno i 39 anni di questo evento, che ogni anno ha sempre più partecipanti ed è un momento molto atteso.

Al World Pride 2017 oltre ai giochi, party e divertimento, verranno toccati tanti temi, da quello tanto dibattuto e combattuto dei diritti civili alla possibilità di elencare, ricordare e celebrare tutti gli obiettivi che negli anni le fondazioni dei diritti LGBT hanno ottenuto, grazie a lotte infinite, fatte con convinzione e dedizione. E’ grazie a celebrazioni come queste che negli anni l’essere omosessuale è diventato sempre più accettato da chi non lo è o da chi vedeva l’omosessualità come una diversità o come anormalità.
Indubbiamente la celebrazione del giorno d’orgoglio gay è stata d’aiuto, infatti ogni anno partecipano non solo i rappresentanti e tutti coloro che appartengono al mondo LGBT, ma anche tantissime persone eterosessuali, semplicemente perché sanno che di diverso non c’è nulla e quindi celebrano questa giornata tutti insieme.
Celebrare il giorno d’orgoglio gay è importante, perché non è solo un giorno di festa, un giorno per dimostrare alla gente che il mondo LGBT è vasto, un giorno per dimostrare che chi è omosessuale non ha nulla di diverso, ma vuole mostrarsi con orgoglio, ma anche voler rivendicare i propri diritti, quelli che spettano agli omosessuali come persone, non come omosessuali. Quindi nella festa, anche rivendicazione di diritti.A Madrid quest’anno il World Pride inizia il 23 giugno con una grandissima cerimonia d’apertura e termina il 2 luglio, con la cerimonia di chiusura, intanto ogni giorno di tutto il periodo della durata del World Pride ci sarà una lunga lista di eventi, tanti ospiti, fiere, numerose performance, parti esclusivi, manifestazioni. Parteciperanno milioni di persone, infatti sono previsti 3 milioni di persone provenienti da tutto il mondo. Quest’anno sarà un World Pride da non perdere, grazie ai suoi eventi, grazie al posto speciale e alla lunga durata. Dal 23 giungo al 25 giugno ci saranno i IX giochi dell’orgoglio; 25 giugno: Corsa per la diversità; 1 luglio la World Pride Parade; 26, 27 e 28 giugno Madrid Summit – Conferenza internazionale per i diritti umani; dal 24 giugno al 2 luglio World Pride Park. Insomma un programma da non perdere, un modo diverso, ma unico per dire la propria, per partecipare ad un evento che sarà storico, un momento per potersi divertire e conoscere nuove persone per poter condividere il proprio orgoglio.
Il motto per questo World Pride Madrid 2017 è “Viva la vida”, una frase che non ha bisogno di traduzione, scelto e accettato con convinzione da tutti i paesi che parteciperanno al Pride
cliccalavoro_button (1)

L'utilizzo dei cookies

Questo sito utilizza cookies per voi di avere la migliore esperienza utente. Se si continua a navigare si sta dando il suo consenso all'accettazione dei cookie e l'accettazione del nostro politica di cookies, cookie di cui sopra, fare clic sul link per maggiori informazioni

ACEPTAR
Aviso de cookies