Imprese ad alta crescita: l’Italia è ultima in Europa per assunzioni

Il mercato del lavoro in Italia è in forte difficoltà; non è una novità e anche le imprese ad alta crescita nel nostro Paese sono ultime per numero di assunzioni in Europa.

Le aziende ad alta crescita, secondo la definizione dell’Eurostat, sono quelle che negli ultimi tre anni almeno hanno aumentato, ogni anno, i propri dipendenti di almeno il 10%, dando lavoro a più di 10 persone nel momento di inizio dell’analisi.

imprese ad alta crescita

Quindi con la definizione di azienda ad alta crescita si intende una società in cui il tasso di assunzioni è piuttosto elevato: questa metrica, in sostanza, mostra la vitalità del tessuto imprenditoriale di una nazione.

Il dato più recente relativo all’indicatore di Eurostat – del 2015 – mostra che erano 158mila le imprese ad alta crescita in Europa, con un indotto totale di 13,5 milioni di dipendenti. L’Irlanda con il 14,9% era la nazione che occupava più persone, mentre Cipro con il 2,2% era l’ultima.

Imprese ad alta crescita: la situazione italiana

Com’è messa l’Italia? Non bene:, infatti, con il 7,6% il nostro Paese si trova al quartultimo posto in Europa nella classifica delle imprese ad alta crescita.

In Italia i settori in cui la percentuale di imprese ad alta crescita è più elevata sono quelli della comunicazione (11,83%), della gestione dei servizi idrici e dei rifiuti (10,18%) e dei trasporti e della logistica (9,98%). Arrancano invece il settore immobiliare (3,52%), le attività estrattive (4,86%) e le aziende del settore elettricità e gas (5,86%).

Anche laddove il settore produttivo dimostra maggiore vitalità, purtroppo, la percentuale in Italia di imprese ad alta crescita è minore rispetto a quella registrata altrove: così nel settore della comunicazione il Portogallo con 19,18% è leader, nella gestione di acqua e rifiuti troviamo al primo posto l’Ungheria con 15,42%, nei trasporti l’Irlanda con il 18,94% è in testa a tutti.

cliccalavoro

lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

L'utilizzo dei cookies

Questo sito utilizza cookies per voi di avere la migliore esperienza utente. Se si continua a navigare si sta dando il suo consenso all'accettazione dei cookie e l'accettazione del nostro politica di cookies, cookie di cui sopra, fare clic sul link per maggiori informazioni

ACEPTAR
Aviso de cookies