Lavori alternativi: come trovare un secondo lavoro per arrotondare

Arrivare a fine mese è un’impresa sempre più difficile, ma grazie ai lavori alternativi, si può pensare di arrotondare lo stipendio senza troppi ostacoli. In questo articolo vi offriamo alcuni spunti interessanti.

lavori alternativi

Lavori alternativi in ambito editoriale

Grazie ai content marketplace si può dare sfogo alla propria passione per la scrittura, redigendo testi destinati a siti web, blog, e-commerce e riviste online. Si tratta di scrivere articoli e di essere pagati per farlo. Mediamente si guadagnano 4 euro a testo.

Basta registrarsi, prendere in carico i titoli proposti e, una volta completato il lavoro, si attende l’approvazione da parte dell’editore e si viene pagati. Ci vogliono una buona conoscenza dell’italiano e un po’ di creatività.

Verificare la visibilità dei prodotti sugli scaffali

Un’opportunità per aumentare gli incassi mensili attraverso i lavori alternativi è rappresentata dalla necessità delle aziende di verificare l’esposizione di prodotti oppure delle promozioni all’interno dei punti vendita.

Ci sono applicazioni da scaricare, attraverso cui farsi assegnare compiti di controllo. Si seguono le istruzioni, generalmente recandosi nei negozi per scattare fotografie in incognito o in modo esplicito. Ogni lavoro viene ripagato con un ammontare variabile. Sommando i diversi compiti si riescono a racimolare un po’ di soldi alla fine del mese.

Fare lavoretti sul web

Sempre online si può usare uno dei portali dedicati a chi cerca qualche piccolo lavoro extra. Si può mettere a disposizione la propria professionalità oppure una competenza specifica e attendere che qualcuno pubblichi un’offerta di lavoro in tale ambito.

A quel punto si propone un prezzo e il committente sceglie. I compiti da svolgere possono essere i più disparati, ma tutti per un tempo limitato, come il taglio dell’erba, il dog-sitting, la realizzazione di una torta o la sistemazione di un tubo.

Fare il beta tester software

Molte aziende produttrici di programmi informatici necessitano di qualcuno che possa testarne la funzionalità. Ci sono siti internet dedicati, gestiti dalle aziende, attraverso i quali iscriversi e proporsi, con l’invio del proprio curriculum, come tester di software.

Bisogna conoscere l’inglese e spesso anche qualche altra lingua straniera. A volte viene richiesta una minima esperienza nel campo informatico, perché bisogna saper individuare disfunzioni tecniche e scrivere un report tecnico approfondito. La paga è abbastanza interessante.

Vendere online le fotografie

Tra i lavori alternativi per arrotondare lo stipendio mensile c’è la vendita delle immagini scattate durante i propri viaggi o nella quotidianità. Se si ha una competenza specifica nell’ambito della fotografia, può essere utile mettere a frutto la passione.

Si possono fare scatti di monumenti e paesaggi, oppure di qualche soggetto particolare e proporre alla rete le immagini migliori. Ci sono siti dedicati che permettono anche di fare foto su incarico.

cliccalavoro

 

lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

L'utilizzo dei cookies

Questo sito utilizza cookies per voi di avere la migliore esperienza utente. Se si continua a navigare si sta dando il suo consenso all'accettazione dei cookie e l'accettazione del nostro politica di cookies, cookie di cui sopra, fare clic sul link per maggiori informazioni

ACEPTAR
Aviso de cookies