Il mio stipendio può essere versato direttamente sulla Carta di Credito?

Per ricevere il pagamento dello stipendio, non è più necessario essere intestatari di un conto corrente bancario o postale. Adesso è possibile risparmiare sui canoni mensili servendosi di soluzioni alternative, come la Carta di Credito. In molti casi, è possibile richiedere il versamento dello stipendio direttamente sulla carta prepagata. Scopri tutto quello che c’è da sapere qui di seguito.

– Requisiti per ricevere lo stipendio sulla Carta di Credito

Lo stipendio può essere versato direttamente sulla Carta di Credito, a patto che questa sia idonea. L’accredito del salario o della pensione è infatti possibile solo se la carta prepagata è munita di un codice IBAN associato.

Quasi tutti gli istituti bancari emettono Carte di Credito di questo tipo, quindi i clienti hanno un ampio repertorio fra cui scegliere. È opportuno consultare sempre i prospetti informativi aggiornati rilasciati dalle banche prima di richiedere la carta prepagata, così da accertarsi che sia dotata di codice IBAN. Una delle Carte di Credito più popolari del momento è la carta PostePay Evolution, ovvero la versione migliorata della classica carta PostePay standard, aggiornata con IBAN.

stipendio carta di credito

– Accredito gratuito su Carta di Credito

Generalmente, l’accredito dello stipendio sulla Carta di Credito è gratuito. Infatti, le operazioni di ricarica disposte verso carte prepagate munite di codice IBAN sono solitamente considerate come un bonifico, il quale non prevede costi di ricezione. Però possono esserci eccezioni.

Alcuni istituti bancari e società emittenti di Carte di Credito applicano una politica distinta per i bonifici e le ricariche. In questo caso, sulla carta potrebbero essere applicate commissioni a ogni ricarica, le quali determinerebbero la decurtazione di una piccola percentuale dalla cifra ricevuta. Si consiglia quindi di verificare che l’emittente non preveda dei costi per la ricezione delle ricariche prima del versamento dello stipendio.

– Sicurezza del versamento su Carta di Credito

Ricevere l’accredito sulla carta prepagata è una procedura sicura e garantita quanto la ricezione dello stipendio su un conto corrente tradizionale. Anche in caso di furti, clonazioni o smarrimenti, è sempre possibile bloccare la carta e cancellare i pagamenti fraudolenti. Gli unici rischi subentrano nell’eventualità remota in cui si verifichi il fallimento e default dell’istituto bancario che emette la carta.

Infatti, nonostante siano munite di IBAN, le Carte di Credito non sono coperte dal Fondo Interbancario, a differenza dei conti correnti e dei conti deposito. In altre parole, se si possiede un normale conto bancario, si gode della copertura del saldo versato fino a 100 mila euro, con conseguente rimborso in caso di fallimento; invece, con le Carte di Credito non si ha diritto a questa tutela.

cliccalavoro_button (1)

L'utilizzo dei cookies

Questo sito utilizza cookies per voi di avere la migliore esperienza utente. Se si continua a navigare si sta dando il suo consenso all'accettazione dei cookie e l'accettazione del nostro politica di cookies, cookie di cui sopra, fare clic sul link per maggiori informazioni

ACEPTAR
Aviso de cookies