NON SERVE PIÙ ESSERE UN MODELLO PER LAVORARE IN ABERCROMBIE

Addio ai muscoli, ai corpi perfetti e agli addominali! Abercrombie&Fitch cambia strategia di marketing per ridurre la sessualizzazione. Da quando il suo presidente precedente, Mike Jeffries, se n’è andato dall’azienda lo scorso dicembre, il nuovo responsabile Christos Angelides, assieme al nuovo presidente, Arthur Martínez, hanno deciso di cambiare la strategia di marketing tanto aggressiva che trainava questo marchio fin dagli albori.

U200401

Prima, per poter lavorare come dipendente, dovevi avere una serie di requisiti che non avevano niente a che vedere con l’esperienza (niente baffi, costituzione magra e atletica, nessun segno di riconoscimento né capelli appariscenti). Secondo Jeffries, questo brand era fatto solo per gente bella e sexy che poteva indossarlo, quindi si doveva chiedere altrettanto ai suoi dipendenti.

Oltre per i dipendenti statuari che toglievano il fiato formando numerose code d’attesa, Abercrombie si caratterizzava anche per il fatto di vendere i suoi abiti in negozi poco illuminati, con profumi stucchevoli e musica alta da discoteca.

Ma ora tutto questo cambierà. Secondo Christos “adesso l’importante è che i dipendenti si concentrino sulle vendite e non sul loro stile mentre vendono, ciò che conta sono i clienti”. Come si può già vedere, non ci sono più dipendenti con addominali perfetti che potevano servirti solo in jeans: da adesso non esigeranno più che siano “belli” e “sexy”, e nemmeno che abbiano un corpo perfetto; anche la musica avrà un volume più basso, l’aria sarà più respirabile e ci sarà più luce.

Visto come si sono evolute le cose, ora le esigenze contrattuali per essere assunti in Abercrombie non sono più così difficili come un tempo, quindi… tentar non nuoce! Puoi consultare la sezione lavoro del sito Abercrombie&Fitch se vuoi dare un’occhiata.

cliccalavoro_button (1)

L'utilizzo dei cookies

Questo sito utilizza cookies per voi di avere la migliore esperienza utente. Se si continua a navigare si sta dando il suo consenso all'accettazione dei cookie e l'accettazione del nostro politica di cookies, cookie di cui sopra, fare clic sul link per maggiori informazioni

ACEPTAR
Aviso de cookies