Sono Personal Trainer, a che posizioni posso aspirare?

Sono tante oggi le prospettive di lavoro nel settore del fitness che fattura miliardi di euro ogni anno. Se sei un personal trainer potrai costruirti un percorso gratificante, sia professionale che economico.

Fare carriera come personal trainer
Passione, studio e competenza sono un’ottima base per lavorare nel mondo del fitness. Con impegno e un po’ di fortuna, le prospettive di carriera sono interessanti e variegate. A patto di avere pazienza e le idee chiare sulle proprie aspirazioni ed esigenze, per non bruciare preziose energie e risorse economiche.

1. Personal Trainer indipendente

Se hai già maturato esperienza nel settore, sei una persona proattiva, organizzata e desiderosa di dare il meglio, puoi fare il “grande salto” e diventare l’imprenditore di te stesso.
Vantaggi. Dimentica ordini, orari e i vincoli imposti. Da oggi decidi tu: cosa fare, dove andare, quando, chi allenare e a che prezzo. Con le nuove tecnologie, puoi anche pensare di offrire formazione mirata e programmi di allenamento on line. Libertà!
Svantaggi. Dovrai occuparti in prima persona anche del business: di pianificare appuntamenti, curare l’immagine, promuovere e vendere i tuoi servizi. In un mercato competitivo, questi elementi sono importanti ed impegnativi quanto l’attività vera e propria di personal trainer.

2. Istruttore fitness e assistente di sala pesi

Ok, queste alternative non sono il massimo delle tue aspirazioni. Ma se sei un neofita, sono ottimi modi per inserirsi nell’ambiente, farsi le ossa a contatto con gli esperti ed aprirsi la strada.
Vantaggi. Entrambe le figure sono molto richieste e potrai lavorare subito. Oltre a collaborare con una palestra, puoi decidere di metterti in proprio ed affittare uno spazio dove tenere i tuoi corsi, contando su un bacino clienti più ampio di quello che avresti da solo partendo da zero.
Svantaggi. Il settore cambia continuamente e richiede una formazione continua per stare al passo con il mercato. Le prospettive di un contratto stabile sono remote ed i guadagni ridotti rispetto a quelli di un personal trainer.

personal trainer

3. Responsabile tecnico

Questo lavoro spesso corona una carriera ed offre ottimi guadagni e prospettive, specie se lo si svolge alle dipendenze di un leader del mercato piuttosto che come un libero professionista.
Vantaggi. Agevola la crescita verso le più importanti posizioni manageriali. L’opzione part-time si concilia alla grande con il business privato di personal trainer.
Svantaggi. Il lavoro è stressante, impegnativo e richiede la capacità di destreggiarsi tra una miriade di compiti e problemi, dai programmi di fitness all’organizzazione di eventi alla formazione dei dipendenti. Ci vuole un fisico bestiale! Ma tu ce l’hai, no?

cliccalavoro_button (1)

L'utilizzo dei cookies

Questo sito utilizza cookies per voi di avere la migliore esperienza utente. Se si continua a navigare si sta dando il suo consenso all'accettazione dei cookie e l'accettazione del nostro politica di cookies, cookie di cui sopra, fare clic sul link per maggiori informazioni

ACEPTAR
Aviso de cookies