Stipendi al TOP: i 10 musicisti più pagati di sempre…invidia eh?

Palchi da sogno, fans adoranti, contratti pubblicitari a sei zero, chitarre sfasciate e glitter colorati. Se sognate la musica, non scoraggiatevi: le sette note non vi renderanno ricchi, ma il mondo che gravita intorno a esse sì. Chi sono gli artisti con guadagni da capogiro?

10. Mariah Carey. Sono lontani i tempi dove una giovane ragazza riccioluta muoveva i primi passi nel mondo dello star system di New York. Oggi Mariah, tra tanti lustrini e una pur sempre perfetta estensione vocale, è anche produttrice discografica, nonché stilista di profumi e attrice. Un impero colmo di glitter che le ha fatto guadagnare, nell’ultimo anno, ben 510 milioni di dollari.

9. Jay-Z. Oltre ad essere un rapper, Jay-Z è soprattutto imprenditore discografico, scopritore di talenti dall’ottimo fiuto (vedi alla voce “Rihanna”). Quando si parla di lui si parla necessariamente anche della moglie, Beyoncé, con la quale forma la coppia più ricca dello show business. Con l’anno appena passato Jay-Z si è portato a casa 560 milioni di dollari, che comprendono anche i guadagni dell’attività di stilista del brand di abbigliamento Rocawear.

8. Bono Vox. All’interno della classifica non poteva mancare il frontman degli U2. Con 600 milioni di dollari, Bono si conferma uomo d’affari, oltre che fantastico performer e attivista nelle battaglie sociali e ambientaliste: la sua società di investimenti ha infatti acquisito una quota delle azioni di Facebook. Per la serie “Immagina, puoi”.

7. Celine Dion. Tanti si saranno scordati di lei, ma l’artista canadese, ugola d’oro potente e vellutata, è molto attiva oltreoceano. In più, i 630 milioni di dollari guadagnati nel 2016 beneficiano dei proventi derivanti dal brano che l’ha catapultata nell’Olimpo delle star: “My heart will go on”. L’iceberg del Titanic non ha mai affossato la melodia dolce ed energica di questa canzone, vero e proprio punto di svolta della sua carriera.

6. P.Diddy. Il rapper ha cambiato mille nomi e pseudonimi, ma mai l’entità elevata dei suoi guadagni, che si aggira intorno alla cifra di 650 milioni di dollari. Sean John Combs ha saputo, negli anni, costruire questo cospicuo patrimonio da capogiro anche grazie all’impegno in diverse attività collaterali: produzione discografica, l’emittente televisiva Revolt Tv, stilista e creatore di un marchio di superalcolici.

5. Dr.Dre. Rapper e punto di riferimento della scena hip hop americana, Andrew Romell Young, in arte Dr. Dre, è anche affermato imprenditore discografico e conduttore radiofonico. Il lancio di 50 Cent ed Eminem si deve a lui; mentre oggi Dr.Dre è anche ceo di una società produttrice di casse audio, acquistata nel 2014 dalla Apple. Con un patrimonio stimato di circa 690 milioni di dollari si conferma il vero paperone tra gli esponenti del rap statunitense.

4. Madonna. Immancabile: con 800 milioni di dollari, la regina incontrastata del pop non accenna ad esaurire la sua poliedricità. Oltre ad essere la performer donna ad aver totalizzato il più alto numero di live, Mrs Ciccone è naturalmente anche attrice e autrice di divertenti fiabe per bambini.

3. Herb Albert. Forse a molti il suo nome non dirà nulla, ma con 850 milioni di dollari, Herb Albert, trombettista, cantante e compositore è tra i musicisti più ricchi al mondo. Forte di 72 milioni di album venduti praticamente ovunque, ha una carriera ricca di premi: dischi d’oro, di platino e Grammy’s.

2. Paul McCartney. Sir Paul ringrazia ancora oggi gli anni magici e psichedelici dei Fab Four. Le royalties dei brani della band sono maturate nel tempo, realizzando una ricchezza stratosferica, unita, in più, ai proventi della carriera solista. Con 1.1 miliardi di dollari, l’ex frontman dei Beatles non se la passa per nulla male.

1. Andrew Lloyd Webber. Autore di celebri musical che hanno caratterizzato la storia dello spettacolo, come Cats, Jesus Christ Superstar e Il Fantasma dell’Opera, il musicista compositore londinese è il re della classifica dei più ricchi, con 1.2 miliardi di dollari, grazie anche alle attività fruttuose della sua società, che amministra il merchandising relativo alle sue composizioni.

cliccalavoro_button (1)

lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

L'utilizzo dei cookies

Questo sito utilizza cookies per voi di avere la migliore esperienza utente. Se si continua a navigare si sta dando il suo consenso all'accettazione dei cookie e l'accettazione del nostro politica di cookies, cookie di cui sopra, fare clic sul link per maggiori informazioni

ACEPTAR
Aviso de cookies