#YourNextJob, un’iniziativa per trovare lavoro dell’Università di Firenze

Un’iniziativa divertente e originale per far trovare lavoro ai giovani: l’ha organizzata a Milano – strano ma vero – l’Università di Pisa.

Per la precisione l’occasione per far trovare lavoro ai giovani è stata organizzata da Laborplay – spin-off dell’Università degli Studi di Firenze – che ha organizzato a Milano #YourNextJob, una giornata per selezionare venti giovani talenti da inserire nel team di Sorgenia, inizialmente con un contratto di stage finalizzato all’assunzione.

E poiché oggi i talenti tra i millennials – la generazione nativa digitale – vanno cercati utilizzando la creatività e le nuove tecnologie, Laborplay ha utilizzato il gioco come strumento per analizzare le soft skill dei potenziali candidati.

Non più, quindi, colloqui formali in sala riunioni, ma tornei di videogame dinamici in open space per far emergere le qualità uniche dei candidati e trovare loro una collocazione nelle aziende in cui la parola d’ordine è, sempre più, digitalizzazione.

In linea con questo approccio, e considerando che in Italia circa 25 milioni di persone trascorrono parte del proprio tempo giocando con i videogiochi, Sorgenia – che ha commissionato agli psicologi del lavoro di Laborplay la giornata per trovare lavoro ai giovani talenti – ha organizzato una selezione basata sulla gamification – l’utilizzo di dinamiche di gioco in contesti di business – coinvolgendo sessanta partecipanti, con l’obiettivo di selezionarne venti da inserire in azienda con un contratto di stage, finalizzato poi all’assunzione.

trovare lavoro

Nel corso della giornata di selezione, sei squadre si sono sfidate a rotazione su sei diversi tavoli collegati ciascuno a un gioco, sotto gli occhi di due psicologi per squadra che hanno valutato in tempo reale le performance dei singoli all’interno del gruppo. Oggetto del giudizio, la prestazione sul gioco e quella personale in termini di soft skill.

Trovare lavoro oggi richiede flessibilità e molta capacità: nella fase di pre-selezione, Sorgenia ha ricevuto circa mille curricula da cui sono stati selezionati dapprima duecento candidati, sulla base delle facoltà di appartenenza e del voto di laurea conseguito (facoltà di Ingegneria, Matematica, Statistica ed Economia con voto finale superiore a 102).

A loro è stato inviato #PlayYourTest, uno strumento sviluppato e validato scientificamente da Laborplay per la valutazione delle soft skill a partire dall’analisi di preferenze e abitudini di gioco.

Questo assessment ha consentito di stilare un ranking dei candidati, in base alle soft skill di ciascuno, incrociate con quelle identificate da Sorgenia come rilevanti per l’azienda. I primi sessanta sono stati invitati a partecipare all’evento #YourNextJob in cui sono stati chiamati a giocare ai videogame, esercitare le proprie abilità cognitive e risolvere quesiti logico deduttivi.

cliccalavoro_button (1)

L'utilizzo dei cookies

Questo sito utilizza cookies per voi di avere la migliore esperienza utente. Se si continua a navigare si sta dando il suo consenso all'accettazione dei cookie e l'accettazione del nostro politica di cookies, cookie di cui sopra, fare clic sul link per maggiori informazioni

ACEPTAR
Aviso de cookies