Aspiranti ingegneri, ecco le top 50 aziende da sogno

cliccalavoro

Siete aspiranti ingegneri e volete sapere quali sono le più ghiotte opportunità di lavoro? Le aziende migliori per studenti ingegneria sono prevalentemente statunitensi e appartengono al settore automobilistico e tecnologico.

aspiranti ingegneri

La ricerca sulle aziende migliori per aspiranti ingegneri

Il campione statistico della ricerca sono stati oltre 200mila studenti. Universum ha suddiviso due principali riferimenti, ovvero coloro che studiano ingegneria e coloro che si occupano di business.

Claudia Tattanelli, esperta della società Universum, ha ribadito che i giovani di oggi sono estremamente più selettivi. I giovani hanno iniziato a indirizzare le proprie ricerche verso orizzonti che garantiscono una buona qualità della vita e del lavoro anziché la stabilità e il posto fisso.

La classifica delle aziende migliori

Nella classifica completa delle 50 aziende top per gli studenti di ingegneria i primi 10 posti sono occupati da aziende che operano sul web e da colossi dell’auto: Google, Microsoft, Apple, Bmw, Intel, General Electric, IBM, Siemens, Samsung, Amazon e Sony. Questo trend è confermato anche per le successive 10 posizioni: Ford, McKinsey, Johnson & Johnson, Procter & Gamble, Mercedes, Coca-Cola, General Motors, L’Oréal, Volkswagen, Goldman Sachs.

Insieme alle altre, nelle successive 30 posizioni, compaiono fino al termine della classifica anche i grandi gruppi bancari e i marchi più famosi dell’industria farmaceutica: The Boston Consulting Group, Facebook, Toyota, Dell, Adidas, Shell, Deloitte, Nestlé, Ikea, Unilever, Accenture, ExxonMobil, Volvo, J.P. Morgan, Nissan, EY, 3M, Pfizer, Huawei, PwC, Bosch, Bayer, BASF, BP, Lenovo, Oracle, Cisco System, Novartis, Pepsi.

La differenza tra studenti di ingegneria e di business

Le aziende migliori per aspiranti ingegneri sono senza ombra di dubbio quelle tecnologiche. Chi studia materie inerenti al business invece predilige i gruppi bancari. Una delle caratteristiche che rendono più appetibile il settore bancario è quella della crescita professionale, anche se bisogna faticare molto in termini di quantità di lavoro dedicato.

C’è però un tratto che unisce le due preferenze differenti, ovvero che in entrambi i rami di studio si tende a essere attratti dalle imprese che conquistano terreno e che scalano il ranking rispetto agli anni passati. Il settore auto riesce a tenere testa a Internet, specialmente quando si tratta di lavori considerati di grande prestigio all’interno di società d’eccellenza.

Amazon sta progressivamente emergendo in entrambe le classifiche, sia in quella per gli studenti di ingegneria, sia in quella degli studenti di business.

cliccalavoro