Cambiare attitudine, i consigli per cambiare vita

cliccalavoro

La vostra vita non vi soddisfa? Allora provate a cambiare attitudine, perché è soprattutto l’atteggiamento che adottate abitualmente a determinare quello che vi accade. Ecco alcuni consigli per farlo.

cambiare attitudine

Cambiare attitudine migliora la vostra vita

È difficile cambiare sé stessi, ancora di più gli altri. Ma se la vostra vita non vi rende felici, adottate un altro punto di vista e provate a cambiare attitudine. In fondo, sono proprio i vostri atteggiamenti verso cose, persone e situazioni, che influenzano in gran parte quello che vi accade. Il vostro successo e la soddisfazione personale sono legati sia alla consapevolezza che avete di voi stessi che alla capacità di relazionarvi con gli altri.

Secondo il Talmud, “noi non vediamo le cose come sono, le vediamo come siamo“. Siate positivi per influenzare nella direzione giusta i vostri pensieri, a cui seguiranno nuove azioni che vi stupiranno. Coltivate sentimenti come l’empatia, la solidarietà e la partecipazione nei rapporti con il prossimo: non saranno più degli ostacoli o persone insignificanti, ma in grado di arricchire il vostro progetto di vita. Imparate dalle ingiustizie e a vedere il bicchiere mezzo pieno per prendere il buono dalle cose e non perdervi d’animo.

Accogliete il cambiamento e combattete i pregiudizi

Per avere successo ed essere pienamente soddisfatti della vostra vita, non dovete essere eroi invincibili. Accettate i vostri difetti, limiti, debolezze, e preparatevi a cambiare attitudine per adattarvi alle diverse situazioni in cui sarete coinvolti. In questo modo, cambierà il vostro comportamento e, di conseguenza, anche il modo in cui gli altri vi vedono.

Dimenticate pregiudizi e convinzioni. Non esistono bene e male, né giusto e sbagliato in assoluto. In ogni caso, non servono a rivoluzionare la vostra vita. Cercate piuttosto di pensare e prendere decisioni in base a ciò che è utile/non utile per voi, nel senso più esteso del termine, e non con riferimento al mero guadagno.

Non date la colpa a voi stessi delle eventuali difficoltà, né colpevolizzate gli altri. Immedesimatevi nelle persone che vi circondano, per capirle e comportarvi in maniera costruttiva al fine di migliorare la qualità delle vostre relazioni, quindi di vita.

Evitate i conflitti e date il buon esempio per primi

Provate a cambiare attitudine invece di discutere, sgridare o punire tutti quelli che non fanno le cose come vorreste o vi deludono. Non siete dei professorini, né a capo di un esercito. Scegliete sempre la strada del dialogo, del confronto diretto e, prima di tutto, siate voi a dare per primi il buon esempio agli altri. Con i fatti.

Un team di lavoro vincente parte dalla figura del responsabile. Quindi siate collaborativi e rispettosi delle persone che vi circondano. Imparate ad ascoltare gli altri, invece di criticarli prima che possano parlare. Cambiando il vostro atteggiamento, riuscirete a guadagnare il loro rispetto e la loro stima, fiducia e considerazione.

cliccalavoro