Cinefrutta, a Salerno il festival dell’alimentazione sana

cliccalavoro

Cinefrutta, a Salerno il festival dell'alimentazione sana

A Salerno è in corso il  Cinefrutta, il festival dell’alimentazione sana che si svolge nella cittadella del cinema. Ecco tutto quello che dovete sapere se volete partecipare all’evento.

L’appuntamento con Cinefrutta

Il nastro di partenza è stato tagliato il 3 maggio quando Cinefrutta ha accolto  i partecipanti che hanno i loro cortometraggi sull’alimentazione sana. Un appuntamento che coniuga la cultura alimentare con il cinema, un linguaggio universale che da sempre aiuta a comunicare meglio.

All’appuntamento presenti gli istituti di primo e secondo grado di tutta Europa che hanno ideato, girato e prodotto cortometraggi che hanno il minimo comune denominatore di parlare di corretta alimentazione e dell’importanza del mangiar bene.

L’evento di Salerno, quindi, è solo la tappa finale di un percorso che ha visto la pubblicazione del bando e una fase creativa dei ragazzi che hanno dovuto tradurre in immagini i concetti di alimentazione corretta e di qualità. Il 3 maggio verranno giudicati da una giuria e premiati i cortometraggi migliori.

Quali argomenti vengono trattati a Cinefrutta

Come ricorda anche il titolo dell’evento, Cinefrutta è dedicato all’alimentazione sana e all’importanza che nella dieta quotidiana ha il giusto apporto di frutta e verdura. Soprattutto i ragazzi, infatti, sono quelli che maggiormente si nutrono senza troppo badare a quello che mangiano. Invece una corretta alimentazione consente di conservarsi in salute per lungo tempo e di tenere sotto controllo il proprio peso.

Per sensibilizzare i più giovani su questo argomento, ecco che non c’è nulla di meglio di un evento come Cinefrutta dove i ragazzi partecipano in prima persona e traducono con il loro linguaggio l’importanza di certe tematiche. Quest’anno Cinefrutta è giunto alla quinta edizione e promette di raccogliere consensi e partecipazione come le precedenti.

L’importanza dell’alimentazione sana al centro di Cinefrutta

L’importanza di un’alimentazione corretta è un tema principale a tutte le età però lo è particolarmente nell’adolescenza. È proprio in questa fase della vita che si è portati ad un maggior consumo di cibo spazzatura e si registrano i casi più numerosi di anoressia e bulimia.

Il confronto fra i giovani, allora, diviene un modo per affrontare un discorso così complesso e per sottolineare l’importanza di questo tema con un tono però sempre molto giocoso. A Cinefrutta, nella splendida cornice della cittadella del cinema di Salerno, i ragazzi svestono i panni di semplici spettatori per diventare protagonisti  e prendersi la scena, comunicando le proprie idee in modo originale e imparando i principi di una corretta alimentazione, di una dieta equilibrata e del movimento come chiavi per una vita lunga e felice.

Ospite di quest’anno Massimo Boldi, che con la sua presenza comica e divertente ha divertito gli  studenti provenienti dalle scuole della campania e di altre regioni d’Italia.

Cresce dunque l’attesa per conoscere i vincitori nelle categorie “medie” e “superiori” dei premi “Miglior cortometraggio, “Premio del pubblico” e dei vari premi speciali, tra i quali quello assegnato tramite la preferenza espressa con voto online sulla pagina Facebook di Cinefrutta, in questi giorni inondata da migliaia di “like”.

cliccalavoro