Multe stradali, dal 2019 un nuovo incremento

Multe stradali, dal 2019 un nuovo incremento

Per le multe stradali nel 2019 arriverà un aumento del 2,4%. Gli importi verranno aggiornati già a partire dal 1° gennaio e riguarderanno tutte le sanzioni amministrative per la violazione delle norme del Codice della Strada.

Come vengono calcolate le multe stradali

Tutte le volte che c’è un aumento le persone, come prima impressione, puntano il dito verso il Governo. In questo caso la politica non c’entra nulla poiché gli aumenti delle multe stradali vengono aggiornati in base al terzo comma dell’articolo numero 195 del Codice della Strada.

Questa norma prevede che le sanzioni di tipo amministrativo  vengano regolarmente riviste ogni biennio. Il riferimento è il calcolo Istat sui prezzi al consumo. Dunque l’aumento scatta in modo praticamente automatico. Ovviamente l’ufficialità arriva solo quando il decreto viene successivamente pubblicato nella Gazzetta Ufficiale.

Quanto aumentano le multe stradali nel 2019

L’aumento medio delle sanzioni amministrative per la violazione delle regole riportate sul Codice della Strada sarà del 2,4% circa. Le nuove tariffe verranno aggiornate a far data dal primo dell’anno 2019. L’inflazione nel biennio precedente non è stata eccessiva ma non è stato comunque possibile evitare l’aumento della tariffa. Per una violazione di poco conto, per esempio se avete parcheggiato la vostra automobile in sosta vietata, dovrete sborsare 42€ contro i 41€ previsti in precedenza.

Si tratterà dunque di un ritocco di appena 1€, una cifra più simbolica che deterrente. Per l’accesso non autorizzato alle zone a traffico limitato e per la circolazione all’interno delle corsie dedicate agli autobus, l’aumento sarà di 2€, ovvero da 81€ si passerà a 83€. Chi guida con il telefonino all’orecchio verrà punito con una sanzione amministrativa di 165€ anziché 161€. In questo caso dovete tener conto del fatto che le multe stradali sono l’aspetto meno importante, poiché si tratta di un’azione pericolosissima che va assolutamente evitata.

Usare lo smartphone o il tablet mentre guidate può essere la causa diretta di gravi incidenti e potete mettere a rischio la vostra vita e quella degli altri. Circolare con un auto senza la regolare revisione del mezzo  vi costerà 173€ invece che 169€. Anche l’eccesso di velocità verrà punto con multe più severe che arriveranno fino 849€ quando supererete il limite di 60 km/h.

Multe stradali, dal 2019 un nuovo incremento

Multe stradali e provvedimenti penali

Vi sembrerà strano ma non aumenteranno le sanzioni per le violazioni più gravi. Questo apparente controsenso è conseguenza del fatto che le tariffe che vengono aggiornate in base all’articolo 195 con i dati Istat sono soltanto quelle amministrative e non le sanzioni penali che rimarranno invariate.

cliccalavoro

lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *