Neolaureato, dopo 14 mila mail trova il lavoro dei suoi sogni

cliccalavoro_button (1)

La storia di Andrea Michelon, neolaureato in cerca del lavoro dei suoi sogni, è un monito per tutti quelli che inseguono un’ambizione. Seguite il suo esempio se volete coronare il vostro desiderio professionale.

Un neolaureato alla corte delle major cinematografiche internazionali
Andrea Michelon è il giovane neolaureato che per un anno ogni giorno ha inviato oltre 14mila mail per riuscire ad avere una chance professionale nel mondo della cinematografia. Quotidianamente, per 8 ore, ha cercato online gli indirizzi delle persone che contano nel cinema e ha inviato a tutti, 1700 indirizzi messi insieme, una mail al mese per convincerli a dargli un’opportunità. Un lavoro a tempo pieno, dunque, quello di cercare lavoro, che si affiancava ad altri piccoli impieghi portati avanti più che altro per riuscire a mettere insieme i soldi necessari per pagare vitto e alloggio e a mantenersi a Londra, la città che conta per chi vuole lavorare nel cinema. Questo impegno, però, alla fine è stato pagato e oggi Andrea sta lavorando nel campo che tanto ama.

Come nasce una passione
Solo una grande passione che nasce da lontano poteva spingere il neolaureato a questa eroica impresa. Andrea racconta che l’amore per il cinema è nato a Venezia, primo anno di università, quando Andrea per caso si imbatte nelle riprese del film The Tourist. Per lui, già appassionato di fotografia, è una folgorazione e ci mette poco a capire che vuole fare il direttore della fotografia. L’ambiente del cinema, però, non è quello che propriamente può essere considerato di facile approccio e sono tanti i no che il giovane neolaureato si sente dire. Nel frattempo si laurea e riesce ad avere un piccolo ingaggio in una produzione italiana dove conosce il direttore della fotografia Luca Bigazzi che gli consiglia di trasferirsi a Londra. Ed è proprio dalla capitale della Gran Bretagna che Andrea inizia ad inviare caparbiamente le sue mail fino a farsi strada nel mondo del cinema.

I progetti futuri del giovane neolaureato
Oggi Andrea può vantare nel suo curriculum di aver fatto il camera trainee in produzioni come Wonder Woman, The Huntsman, Assassin’s Creed solo per citarne alcuni. Nonostante sia ormai entrato nel mondo del cinema che conta, il suo sogno è quello di rientrare in Italia a avviare nella sua città degli studios cinematografici per attirare le grandi major del settore. Un sogno, però, ancora lontano perché il presente è fatto di tanto lavoro e di una nuova vita con la sua fidanzata che lo ha raggiunto a Londra. Ma sognare è importante e Andrea lo sa, mentre inizia ad inviare nuove mail.

cliccalavoro_button (1)