Riqualificazione urbana: quando la città diventa arte

cliccalavoro_button (1)

I progetti di riqualificazione urbana sono un interessante metodo di recupero degli spazi cittadini che sarebbero destinati al degrado. Ecco 10 iniziative di promozione che comprendono l’inclusione sociale e il rispetto per il territorio.

1 – Classis a Ravenna
Un museo a Ravenna completamente rigenerato dove potrete assistere a una convention sulle strategie di marketing in ambito turistico grazie ai nuovi sistemi digitali. Ci saranno blogger, esperti del settore ed influencer.

2 – Il Cascinnet a Milano
Terre a disposizione per la coltivazione, progetti di riqualificazione urbana promossi dagli stessi cittadini e modelli innovativi partecipati improntati alla sostenibilità.

3 – Riqualificazione urbana di Favara
A Favara troverete mostre itineranti per le vie del paese, installazioni d’arte moderna, opere di pittura, scultura e di altre discipline. È una piccola Camden Town che si trova a pochissima distanza dalla celeberrima Valle dei Templi in provincia di Agrigento.

4 – Factory Grisù nella Caserma dei pompieri di Ferrara
La vecchia caserma in disuso dei Vigili del Fuoco ferraresi diventa un punto di riferimento culturale dove potrete trovare piccole imprese che operano nel campo del design, della stampa 3D, del marketing digitale.

5 – L’Ecomuseo romano
L’Ecomuseo Casilino si pone come obiettivo primario la riscoperta della vocazione tipicamente agricola di queste terre. Potrete conoscere la natura e la storia del luogo grazie a questa importante opera di riqualificazione urbana.

6 – Il Mammut nel quartiere Scampia
La didattica e i percorsi esperienziali dedicati ai più piccoli in uno dei quartieri più difficili d’Italia. Il Mammut di Scampia è un vero e proprio centro di aggregazione sociale.

7 – La manifattura tabacchi a Rovereto
L’innovazione, le tecnologie ambientali e le energie rinnovabili sono protagoniste della vecchia manifattura tabacchi che si trovava a Rovereto e che una decina d’anni fa è stata chiusa.

8 – Da fabbrica chimica a città creativa a Terni
5600 metri quadri di città creativa che prende il posto di una dismessa fabbrica chimica. Il Comune ha prelevato il sito decidendo di riconvertirlo in museo archeologico e d’arte moderna.

9 – Prodotti tipici e aggregazione a Milano
Nel 2012 a Lorenteggio chiude il mercato Rionale. Nel 2015 viene poi fatto un bando per cercare di operare una riqualificazione urbana facendo leva sulla stretta collaborazione tra enti, associazioni e produttori.

10 – Cernusco sul Naviglio
Al posto del vecchissimo opificio della filanda a Milano potrete trovare un centro di inclusione sociale per tutte le generazioni. Possono trovare accoglienza e iniziative di supporto anche le persone disagiate e le famiglie in difficoltà.

cliccalavoro_button (1)