Spettacoli della natura, gli iceberg Verdi smeraldo

cliccalavoro

 

Spettacoli della natura, gli iceberg Verdi smeraldoSe siete abituati ad immaginare gli iceberg sempre bianchi o dalle dedicate venature azzurrine, ecco una notizia che vi spiazzerà: in Antartide esistono iceberg verde smeraldo. Queste le cause del fenomeno.

Perché esistono gli iceberg verde smeraldo

Affinché gli iceberg verde smeraldo riescano a formare questa insolita colorazione, occorre che si verifichino determinate condizioni. In particolare devono avere una superficie completamente priva di bolle d’aria e sulla quale si deve essere posata una venatura di polvere antartica dalla tipica tonalità giallo-rossastro.

Queste sono le due circostanze preliminari che possono dare l’avvio al formarsi di iceberg verde smeraldo, così insoliti da trovare in natura. In questo modo, infatti, il ghiaccio riesce ad assorbire la luce del sole e a rifletterla direttamente creando agli occhi umani una visione dal colorito azzurrognolo che tende al verde smeraldo. In presenza di bolle d’aria, invece, la luce riflessa fa un giro diverso e il colore viene snaturato.

La lunga storia della scoperta degli iceberg verde smeraldo

Era da molti anni che gli scienziati studiavano il fenomeno e cercavano di dargli una spiegazione. In particolare negli anni 80 il gruppo di studiosi capitanato da Steve Warren era riuscito a raccogliere campioni di iceberg verde smeraldo ma nonostante numerose analisi non erano arrivati a spiegare le cause del fenomeno.

La spiegazione più plausibile che riuscirono a dare fu quella di un’insolita presenza di carbonio ma la successiva missione del 1996 smentì questa ipotesi. Si devono attendere dieci anni dopo la missione della scienziata Laura Herraiz-Borreguero per trovare i tasselli mancanti di questo rebus.

Fu lei infatti a scoprire che gli iceberg verde smeraldo contenevano quantità elevate di polvere ferrosa, materiale molto comune nel terreno che, eroso dal ghiaccio, rilasciava questo colorante naturale negli iceberg.

La continua ricerca sugli iceberg verde smeraldo

Oggi gli studi su questo fenomeno sono in fase ancora più avanzata e il gruppo di ricerca di Laura Herraiz-Borreguero si sta piuttosto dedicando a capire quali quantità di polvere ferrosa sono necessarie per innescare il cambiamento di colore degli iceberg.

Inoltre gli studiosi stanno cercando di comprendere se, in presenza di sedimenti di materiali di altro tipo o con una diversa inclinazione della luce nello spessore del ghiaccio, gli iceberg possano assumere ancora colorazioni diverse rispetto a questa sorprendente verde smeraldo.

La ricerca è tuttora attiva ma per il momento, se capitate dalle parti dell’Antartide, potete godere di uno spettacolo unico al mondo.

cliccalavoro

lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *