Tengu, il giocattolo da scrivania che ti tiene compagnia

cliccalavoro_button (1)

Vi sentite soli in ufficio? Potreste tenere con voi Tengu, il nuovo desk toy che vi tiene compagnia senza disturbare. In Korea sembra essere diventato un must per gli uffici.

Cos’è Tengu?
Su molte scrivanie coreane si trova un piccolo oggetto con una forma simile a quello di una persona. Si tratta di un piccolo bambolotto che tiene compagnia agli impiegati. Il nuovo desk toy non è altro che un USB phono-reattivo. Reagisce al suono riflettendo le vostre sollecitazioni. A cosa serve, vi chiederete? Ad aiutare i lavoratori costretti a star seduti tutto il giorno alla scrivania a combattere la solitudine. Non vi preoccupate, è silenzioso e non vi disturberà. Tengu fa movimenti ma resta sempre al suo posto, ovvero al vostro fianco. In Korea è trendy.

Tengu, il Tamagotchi 2.0
Vi ricordate Tamagotchi? Tengu non è esattamente la stessa cosa, perché il vostro compito non è quello di tenerlo in vita. Ma potrebbe impegnarvi allo stesso modo oppure distrarvi. Infatti il piccolo giocattolo reagirà ai suoni e vederlo danzare sulla scrivania distoglierebbe la vostra attenzione al lavoro. Questo è un rischio a cui si può rimediare. Questa figura è stata trasformata in un bambolotto da scrivania, ma ci sono origini antiche alla sua base, soprattutto per quanto riguarda il suo nome.

Le origini
Cosa sono i Tengu? Derivano dalla cultura popolare giapponese e sono creature fantastiche presenti nell’iconografia del Paese fin dai tempi antichi. Il loro mito però sembra essere stato importato dalla Cina dove nel VI secolo a. C. erano presenti nelle rappresentazioni grafiche vari demoni chiamati Tiangou la cui traduzione significa cani del cielo. Oggi in Corea questi piccoli oggetti assumono sembianze più vicine all’uomo, ma ce ne sono di vario genere. Ne mettereste uno sulla vostra scrivania per avere compagnia durante l’orario d’ufficio?

Il parallelo cinematografico
Tengu è presente anche nello schermo televisivo, o meglio lo è una sua versione. Infatti potete vedere giocattoli del genere insieme ai fan di una cantante che comunica con loro attraverso i desk toy. È il personaggio della serie di Netflix, Black Mirror, che annovera tra i protagonisti Miley Cyrus, impegnata proprio nei panni della cantante. Se non avete visto gli episodi sappiate che il filo conduttore è il disagio collettivo nei confronti del mondo moderno. Però i Tengu su Netflix possono comunicare con le persone, mentre in Corea fanno solo qualche mossa al ricevimento degli impulsi sonori.

cliccalavoro_button (1)