Torta Margherita, semplice e veloce per la giornata mondiale della torta

Torta Margherita, semplice e veloce per la giornata mondiale della torta-

Il 17 marzo è la giornata mondiale della torta, un’occasione da festeggiare con la preparazione di un capolavoro della cucina italiana, la torta margherita.

Gli amanti dell’arte dolciaria sapranno sicuramente che il 17 marzo è un giorno importantissimo. Si festeggia infatti la giornata mondiale della torta, un evento che celebra una delle creazioni culinarie più amate in tutto il mondo.

La torta margherita, un classico senza tempo

Food Art Italy , un festival fiorentino organizzato ogni anno in onore della cucina che e la tradizione italiana, ha dedicato 3 giorni alle bontà della nostra cucina e, in particolare, alle torte.  Questo 17 marzo vengono in mente tanti dolci ma quello che spicca di più è un vero must della tradizione italiana, la torta margherita.

Gli intenditori considerano questa torta una prelibatezza tanto semplice quanto gustosa.

Ha una consistenza soffice e morbida e il suo segreto sono il burro, il lievito e il latte, ovvero gli ingredienti che la distinguono dal comune Pan di Spagna.

Ingredienti

“150 g di farina 0
150 g di fecola di patate
5 uova
180 g di zucchero
90 g di burro
130 ml di latte
16 g di lievito per dolci
scorza di 1 limone
1 pizzico di sale
q.b. zucchero a velo”

Torta Margherita, semplice e veloce per la giornata mondiale della torta-

Come preparare la torta margherita

La preparazione di questo dolce è divisa in alcuni passaggi.

1) Mettete gli albumi in una ciotola e montate i tuorli insieme allo zucchero avendo cura di far prendere molta aria all’impasto in modo che risulti soffice.
Aggiungete il burro ammorbidito e tagliato a pezzi non appena il composto di tuorli ha ottenuto una consistenza chiara e spumosa a sufficienza. Setacciate la farina, la fecola e il lievito per dolci e uniteli di volta in volta al composto. Versate un po’ di latte per facilitare la lavorazione dell’impasto e renderlo più liquido. Tenetelo poi a portata di mano in caso di necessità.
Grattugiate la buccia di 1 limone e inseritela nell’impasto.

2) Prendete gli albumi che avete messo da parte e montateli a neve. Versateli poco alla volta dentro l’impasto e mescolateli con una paletta dal basso verso l’alto per non smontare l’impasto.
Cospargete di burro e farina una teglia con 22 cm di diametro e versate al suo interno il vostro impasto.
Livellatela bene, quindi fatela cuocere per 70 minuti alla temperatura di 150°C in un forno statico.
Quando scade il tempo fate la classica prova dello stecchino.
Quindi sfornatela e spolveratela con zucchero a velo.

Come festeggiare la ricorrenza

Il modo migliore per celebrare questa giornata è cucinare una torta come la margherita insieme ai propri amici o familiari. Una soffice fetta di torta appena sfornata potrebbe essere accompagnata con una buona tazza di tè caldo, un caffè macchiato o un cappuccino.

In molte pasticcerie italiane saranno anche organizzate iniziative interessanti dedicate alla degustazione di torte e altri capolavori di pasticceria.  ringraziamo coloro che dedicano a questo lavoro tanta passione.

cliccalavoro