Vivere da soli quanto costa? Tutte le spese da sostenere

Quanto costa vivere da soli? I costi elevati per affitto, tasse, spesa, automobile, internet e tutto ciò che serve per guadagnarsi la libertà spesso scoraggiano i giovani.

Il fenomeno dei mammoni

L’ultimo rapporto redatto dall’Ocse racconta una situazione particolare. L’80% dei ragazzi di età inferiore a 30 anni, infatti, vivrebbe stabilmente a casa dei propri genitori. 8 giovani su 10 dunque sarebbero individuabili nella categoria dei cosiddetti mammoni, cioè coloro che non riescono a staccarsi dalla famiglia.

In realtà si tratterebbe di una scelta quasi obbligata dettata dalla crisi economica . Questo dato però non è un’esclusiva italiana, come erroneamente potete pensare, poiché anche la Francia non se la passa affatto meglio. Solo nei paesi del nord Europa i ragazzi vanno via di casa presto.

Vivere da soli quanto costa?

Quanto costa vivere da soli? Le spese obbligate

Avete l’opportunità di possedere una casa di proprietà? Sicuramente in questo caso partirete avvantaggiati rispetto ai vostri coetanei che devono fare i conti con un affitto piuttosto oneroso. Un appartamento di piccole o medie dimensioni può costare mediamente da 300€ a 500€ al mese. In una grande città la somma è parecchio più alta e per un bilocale o un trilocale si possono addirittura raggiungere 1000€ mensili.

Dunque quanto costa vivere da soli? L’altra considerazione da fare è che dovrete sborsare in anticipo almeno tre mesi di affitto, elemento che prevede la disponibilità di contante immediata che non tutti i ragazzi giovani hanno. Ultima ma non per importanza è la cifra inerente ai consumi fissi. L’elettricità, la pulizia delle scale, delle aree comuni e del giardino vanno conteggiate tra le spese costanti.

Le spese variabili

Quanto costa vivere da soli? Andar via di casa significa cercare una situazione di maggiore autonomia. ma non vorrete sicuramente fare a meno della connessione a internet e dell’accesso ai social network. Per cui dovrete sottoscrivere un abbonamento adsl o con le nuovissime connessioni mediante fibra ottica.

I costi variano da compagnia a compagnia e indicativamente si aggirano intorno a 30€ mensili. Per quanto riguarda lo smartphone dovrete aggiungere circa 10€ mensili per avere a disposizione chiamate illimitate e il traffico internet per collegarvi al web anche fuori di casa. L’altro capitolo variabile è quello relativo al trasporto. Se avete un’automobile, uno scooter o un motore dovete conteggiare assicurazione, bollo e carburante. Annualmente occorreranno almeno 1500€ per tutte queste voci di spesa. Altrimenti dovrete calcolare solo il costo dell’abbonamento per i mezzi pubblici.

cliccalavoro