Vuoi aprire un centro estetico in franchising? Ecco come fare

Vuoi aprire un centro estetico in franchising?

Per aprire un centro estetico dovete essere in possesso dei requisiti professionali e di tanta passione. Ci sono numerose aziende che offrono ottime proposte anche per l’affiliazione in franchising.

Centro estetico e centro benessere

Possono sembrare la stessa cosa ma in realtà si tratta di ambiti nettamente diversi. Un centro estetico può essere anche centro benessere ma la giusta riflessione è che non esiste un automatismo poiché sono discipline distinte. Quindi se avete intenzione di aprire un’attività la miglior cosa da fare è una valutazione complessiva del progetto.

Ovviamente dovete esseri sicuri che l’impresa che andrete ad aprire sia proprio il lavoro che fa per voi. Infatti a differenza di un lavoro da dipendente dove si può scegliere tra part-time o full time, quando si gestisce direttamente una società l’impegno può addirittura coprire l’intera giornata, oltre le 8 ore di un impiego full-time.

L’idea di affiliarsi ad un franchising può rappresentare una valida alternativa per coniugare l’iniziativa privata alla professionalità comprovata di una solida azienda che offre il supporto, talvolta anche economico e materiale, per iniziare.

Fisco e tasse

Come per qualsiasi altra azienda anche nel vostro centro estetico dovrete pagare le tasse. Tutti i movimenti di denaro in entrata e in uscita dovranno essere tracciabili. Per ogni prestazione dovrete produrre al vostro cliente il regolare scontrino fiscale oppure la fattura, indicando dettagliatamente il servizio per il quale vi è stata pagata la somma che avete richiesto.

I marchi che si occupano di franchising generalmente garantiscono anche un’assistenza fiscale al gestore dell’attività, con lo scopo di facilitare le cose e snellire le pratiche burocratiche. Avrete quindi bisogno di una partita Iva e la vostra azienda verrà denominata in base alla sua struttura ma anche in base a ciò che vendete o ai trattamenti che fornite.

Dovrete essere in regola anche con lInail, ovvero l’assicurazione contro gli infortuni e gli incidenti sul lavoro e con l‘Inps per quanto concerne la contribuzione a fini pensionistici. Anche i vostri dipendenti dovranno essere regolarizzati con apposito contratto di riferimento.

Franchising

“Naba – Long Lashes” è un’impresa che si occupa principalmente di trattamenti per le ciglia. A fronte di un investimento di almeno 12 mila euro in un centro di almeno 20 mq, l’azienda assicura all’affiliato la possibilità di finanziare il progetto, con un supporto anche per la formazione professionale. “Natur Belle” si rivolge a una clientela sia femminile sia maschile.

Vuoi aprire un centro estetico in franchising?

Possono aprire un centro estetico in franchising con questo marchio anche persone prive di esperienza. “Nail express” è attiva nel campo delle unghie offrendo il proprio marchio a partire da un investimento di 3 mila euro. Servizi analoghi ma a condizioni differenti vengono proposti da “epiLate” e da “Petali Beauty”.

cliccalavoro