Amazon apre un deposito vicino Milano: 100 posti di lavoro

cliccalavoro

Il colosso del commercio elettronico Amazon ha annunciato la prossima apertura di un nuovo deposito di smistamento a Buccinasco, nei dintorni di Milano. Amazon vuole rendere il processo di acquisti online più flessibile e veloce nella distribuzione milanese e per questo assumerà 100 nuovi lavoratori.

100 posti di lavoro in Amazon: contratti a tempo indeterminato

I 100 nuovi assunti, che si aggiungeranno a 800 persone che già lavorano per il colosso dell’e-commerce in Lombardia, saranno in contratto a tempo indeterminato e lavoreranno in una maxi struttura di 10mila metri quadri.

L’obiettivo del nuovo deposito è consentire ai corrieri locali e regionali di consegnare gli ordini dei clienti in tempi ancora più rapidi, come dichiarato dal responsabile di Amazon Logistics in Italia, Gabriele Sigismondi.

Sempre Sigismondi ha aggiunto che con la nuova struttura di Buccinasco, Amazon vuole rafforzare la propria rete logistica e rendere la consegna ai propri clienti veloce ed efficace, ribadendo che così si garantiscono anche il supporto e la crescita a tutte le aziende che vendono i loro prodotti sul sito del colosso americano.

Amazon, come candidarsi

Il sito online dell’azienda è lo strumento principale per candidarsi a questa ricerca di 100 posti di lavoro come ad altre. Gli interessati devono registrare il proprio curriculum compilando l’apposito form. Come bene spiegato nel sito, bisogna poi scegliere la sede e inserire il settore o dipartimento di interesse.

Amazon è la più grande Internet company al mondo. È stata fondata nel 1994 a Seattle negli Stati Uniti da Jeff Bezos come una libreria online, ma in pochi anni l’azienda ha conquistato tutto il mondo e oggi è praticamente possibile utilizzarla per comprare qualsiasi tipo di prodotto.

A parte la Lombardia, in Italia l’azienda americana è presente con i suoi i magazzini di smistamento in Piemonte, Lazio, Toscana e Emilia Romagna.

cliccalavoro
Commenti
  1. Serena