Fiducia, il valore su cui si basano le nostre vite

Fiducia, il valore su cui si basano le nostre vite

La fiducia è il sentimento che si trova alla base dei rapporti umani. Ecco come alimentarla e ricostruirla per vivere relazioni più sane.

Nelle relazioni umane un elemento imprescindibile che contribuisce a creare legami forti fra le persone è la fiducia. Si sente spesso parlare di questo sentimento ma nessuno sa darne una definizione completa. Eppure la sua presenza – o la sua mancanza – sono fattori che riescono a influenzare non solo i rapporti interpersonali ma anche la vita quotidiana delle persone.

Che cos’è la fiducia

La fiducia può essere definita come un’emozione che ci spinge a credere che una determinata persona – il proprio partner, il medico oppure semplicemente un amico – opererà sempre nel nostro bene e interesse. Essa nasce da un mix di altre emozioni e sentimenti come l’istinto ma anche il ragionamento oppure la speranza e l’attesa.

Anche le esperienze passate, sia positive che negative, contribuiscono a creare questo sentimento verso il prossimo. Quando c’è la fiducia avete una disposizione d’animo diversa verso il prossimo e vi aprite agli altri, salvo poi chiudersi improvvisamente se la fiducia riposta nell’altro viene disattesa o peggio ancora tradita.

Come alimentarla

Per migliorare il rapporto con gli altri occorre alimentare il sentimento di fiducia. Anche le persone che di natura sono sfiduciate oppure sono restie a concederla dovrebbero cercare di darla a qualcuno per migliorare la propria situazione.

Quando si prova fiducia nei confronti di qualcuno, il cervello emette una sensazione di benessere generale che gratifica chi la prova: questa è la dimostrazione più grande del fatto che l’essere umano è geneticamente portato ad avere fiducia negli altri.

Per alimentare questo sentimento negli altri occorrono due elementi importanti che sono lempatia e la vicinanza. La combinazione perfetta di questi due elementi porta anche la persona più chiusa e scettica ad avere fiducia nell’altro.

Come riconquistarla

Cosa fare quando si perde la fiducia di qualcuno? Riconquistare la fiducia di qualcuno che si sente tradito non è un percorso semplice ma anzi si presenta come una strada lunga e tortuosa. Occorre non solo ristabilire l’empatia e la vicinanza ma anche una comunicazione comprensibile perché anche questo elemento aiuta a creare un rapporto di fiducia fra due persone.

Bisogna anche rendere la propria immagine nuovamente pulita e onesta, così da contribuire a creare un rapporto di empatia. Questo percorso deve essere compiuto sia da una persona che da un ente, un’istituzione o un partito politico che ha perso la fiducia dei suoi elettori. È importante ricordare che è molto più complesso riguadagnare la fiducia persa  che guadagnarsela la prima volta.

cliccalavoro