Forest Therapy, alla scoperta di questa pratica Giapponese

cliccalavoro

Forest Therapy, alla scoperta di questa pratica Giapponese

Forest Therapy, alla scoperta di questa pratica Giapponese. L’ultima tendenza del momento è la forest therapy giapponese che aiuta a controllare i livelli di stress e a prendersi cura di se stessi. Ecco cosa sapere se volete provare anche voi.

Che cos’è la forest therapy giapponese

E’ una pratica che sta prendendo forma e piede in questi ultimi anni. Si basa sul presupposto che le persone possano essere curate attraverso il contatto con la natura. Esistono infatti alcune patologie, fra cui quelle legate allo stress, che possono trarre grandi benefici a contatto con la natura e attraverso la rigenerazione dello spirito che solo un ambiente naturale può favorire.

Per questo in Giappone a partire dagli anni Ottanta sono stati creati gruppi di forest therapy che portano i pazienti alla scoperta dei benefici di questa pratica. Luogo ideale per la forest therapy giapponese è il bosco di Misugi, ricco di conifere rosse, che si trova nel distretto di Mie, una zona particolarmente rigogliosa.

Come fare forest therapy giapponese

Praticarla è molto semplice. Si inizia con piccoli e semplici esercizi di risveglio muscolare che servono per prepararsi alla lunga camminata. C’è poi la passeggiata che ha la particolarità di essere molto lenta: si percorrono infatti non più di due km nel giro di due ore.

Scopo di questo percorso non è tanto quello di fare esercizio fisico quanto piuttosto stare a contatto con la natura e respirare i profumi del bosco, toccare gli alberi, farsi accogliere dalla vegetazione e depurare il corpo e lo spirito di tutte le tossine da stress che ogni giorno si accumulano.

La forest therapy giapponese si conclude con un momento finale di meditazione che combina principi di zen, buddismo e yoga. La meditazione serve a contrastare l’insorgere di pensieri negativi.

Quali sono gli effetti della forest therapy giapponese

Potrebbe sembrare una pratica hippie invece la forest therapy giapponese funziona davvero e ha molti effetti positivi sull’organismo. È stato scientificamente provato che immergersi a pieno contatto con la natura aiuta a migliorare il sistema immunitario.

Inoltre contribuisce ad aumentare l’energia oltre che a tenere sotto controllo i livelli di stress, prima e principale causa di molte malattie anche mortali. La forest therapy giapponese è indicata anche per combattere patologie quali la depressione perché aiuta a rilassarsi e a tenere a bada i pensieri negativi.

Sono talmente tanti i benefici della forest therapy giapponese che si sta cercando di introdurre questa pratica  anche in altri paesi, Italia compresa.

cliccalavoro

lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *