Lavorare facendo shopping: il lavoro che tutti vorrebbero

cliccalavoro_button (1)

Siete appassionati di acquisti? Pensate che nulla sia meglio di un pomeriggio in giro per negozi? Sognate di avere una carta di credito illimitata per comprare senza sosta? Allora lavorare facendo shopping potrebbe essere la professione più giusta per voi. Ecco come diventare un online shopaolic.

Lavorare facendo shopping per l’e-commerce
A lanciare la proposta è il sito OnBuy.com, un e-commerce inglese di prodotti di elettronica che si prefigge di fare concorrenza al più famoso Amazon. Per migliorare le performance della piattaforma e riuscire a conquistare più clienti attraverso un’esperienza di acquisto sempre più facile e piacevole, il portale ha deciso di assumere due online shopaolic, praticamente due persone che saranno pagate per lavorare facendo shopping. Candidarsi è molto semplice perché basta inviare la propria candidatura all’indirizzo delle risorse umane allegando il cv e aspettare di essere richiamati per un colloquio. Ovviamente occorre una buona conoscenza della lingua inglese nonché grande passione per lo shopping e attenzione ai dettagli perché fra i compiti degli online shopaolic c’è proprio quello di notare ogni singola sfumatura per migliorare le modalità di shopping sulla piattaforma e non solo. Un’occasione davvero irripetibile, quindi, per voi che amate fare compere e impazzite per quei siti che vendono gadget di elettronica fra le cui pagine vi perdete per ore.

Cosa fa e quanto guadagna un online shopaolic
Più nello specifico quali saranno i compiti dei due online shopaolic? Avranno un budget di circa 50mila sterline all’anno per acquistare articoli di ogni tipo che poi potranno tenere. L’esperienza di acquisto sarà analizzata dai due nuovi assunti in tutti i dettagli perché sarà necessario, poi, rilasciare dei feedback. Inoltre gli online shopaolic si occuperanno di rispondere a sondaggi e quiz, contatteranno i venditori per fare ulteriori domande e valutare la loro capacità di risposta, compileranno report periodici per valutare l’intera esperienza d’acquisto, compresa la spedizione e l’imballaggio della merce che si riceve a casa. L’intero lavoro potrà essere svolto direttamente da casa senza necessità di recarsi in ufficio. Per lo online shopaolic è previsto un compenso annuale di circa 35mila sterline che equivalgono a poco più di 40mila euro. Un bello stipendio  per un lavoro a domicilio, soprattutto se a questo si aggiungono anche i prodotti che, una volta acquistati e recensiti, possono essere tenuti dallo online shopaolic senza alcun obbligo di restituzione.

cliccalavoro_button (1)